Studio all’estero

Le sedi disponibili sono consultabili sul sito del programma Erasmus.

CHI PUO’ PARTECIPARE

Possono presentare domanda di candidatura coloro che, entro la data di scadenza del Bando, risultino in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere studente iscritto all’Università di Pisa;
  • essere in regola con il pagamento di tutte le tasse universitarie;
  • essere in possesso dei requisiti di merito distinti per Area/Dipartimento indicati nell’allegato al Bando.

NOTA:

  • gli studenti che nell’anno accademico in corso sono iscritti al 1°anno della Laurea Triennale potranno partire per la mobilità per studio solo dopo l’effettiva iscrizione al 2° anno si studio;
  • gli studenti che nell’anno accademico in corso sono iscritti al 3°anno della Laurea Triennale e che sono interessati a partire su posti disponibili per le per Lauree Magistrali, devono presentare domanda “sotto condizione”, tenendo presente che il periodo di studio all’estero potrà essere fruito soltanto dopo l’effettivo conseguimento della Laurea Triennale e l’effettiva iscrizione alla laurea Magistrale.

Pertanto lo studente potrà laurearsi per la triennale ed iscriversi alla Magistrale anche l’ultimo giorno prima della partenza, presentando, in questo caso, il Learning Agreement e l’approvazione dello stesso da parte del Consiglio di Corsi di Studio della Magistrale.

COSA FARE PER PRESENTARE DOMANDA ERASMUS+

La domanda di candidatura dovrà essere presentata online alla pagina web http://unipi.erasmusmanager.it/studenti/, secondo la procedura indicata nell’apposita sezione “Linee guida alla mobilità”.

SCARICA LE LINEE GUIDA

Dopo aver individuato le sedi di interesse è, comunque, compito dello studente consultare l’ufficio Rapporti Internazionali del Dipartimento e visitare il sito web dell’Università estera per verificare che non ci siano condizioni che possono precludere la partenza dopo essere stati selezionati (ad esempio: application deadline troppo ravvicinate, particolari requisiti linguistici, incompatibilità dell’offerta didattica, ecc.).

Una volta presentata la domanda, attendere la pubblicazione della graduatoria che sarà resa nota sul sito web del Dipartimento.

COSA FARE UNA VOLTA VINTA LA SELEZIONE

  1. Gli studenti risultati vincitori riceveranno una mail con la comunicazione della nomina. Entro 20 giorni dal ricevimento della comunicazione dovranno confermare l’accettazione del posto o rinunciare al posto stesso accedendo al Portale Erasmus con le proprie credenziali di Alice.
    NOTA: per studenti che sono selezionati come vincitori di un posto per mobilità, la decisione finale circa l’ammissione presso la sede estera spetta in ogni caso alla Università ospitante. E’ compito dello studente informarsi sugli adempimenti amministrativi e le relative scadenze poste dalle sedi partner, pena il rischio di non essere accettato dalle stesse. Gli studenti selezionati devono, inoltre, informarsi sulle eventuali procedure per l’ingresso e il soggiorno temporaneo nel Paese di destinazione. Queste informazioni sono disponibili presso le Università estere e presso le rappresentanze diplomatiche italiane presenti nel Paese di destinazione.
  2. Gli studenti selezionati devono rivolgersi all’ufficio rapporti internazionali del dipartimento per avere istruzioni sulla compilazione del Learning Agreement (LA) for study (Sezione Before the Mobility) e sulle modalità di invio del documento alla sede estera.
  3. I vincitori dovranno accedere al Portale Erasmus e inserire i dati richiesti per poter stampare il LA già parzialmente precompilato. La stampa della sezione Before the Mobility del LA dovrà essere completata a mano con i dati mancanti e dovrà essere sottoscritta dallo studente e firmata dal responsabile CAI (prof. Vernassa) e dalla struttura estera ospitante. Il Learning Agreement si intende perfezionato quando riporta le tre firme e le tre date richieste.
  4. Una volta completo fare l’upload del Learning Agreement sul portale Erasmus e inserire i dati richiesti.
  5. Compilare il contratto online, stamparlo, sottoscriverlo ed inviarlo, alla Direzione Ricerca e Internazionalizzazione – Unità Mobilità Internazionale, Lungarno Pacinotti n. 44, 56126 Pisa, solo ed esclusivamente a mezzo posta ordinaria, con indicato sulla busta “Contratto Erasmus”. E’ responsabilità dello studente inviare per posta il contratto in modo che pervenga all’ufficio per la controfirma da parte dell’Università di Pisa prima dell’inizio della mobilità, in modo che venga attivato lo status di studente Erasmus e le relative coperture assicurative all’estero.
  6. Unitamente alla Domanda Erasmus+, deve essere presentato anche il piano di studi con la specifica degli esami da dare all’estero per l’approvazione. Per le modalità di presentazione contattare all’ufficio rapporti internazionali del dipartimento.

COSA FARE DURANTE LA MOBILITA’

Solamente nel caso in cui lo studente decidesse di sostenere esami diversi da quelli indicati nel piano di studi approvato prima della partenza, occorre che lo studente modifichi il Learning Agreement nella sezione “during the mobility”.

N.B. Questa procedura è obbligatoria per poter ottenere la convalida degli esami al rientro in Italia.