Evento: intitolazione della passeggiata di Aulla a Maria Fischmann – 17 settembre 2021

Venerdì 17 settembre, alle ore 18.30, in viale Lunigiana lato sud (Aulla), avrà luogo la cerimonia di intitolazione della passeggiata di Aulla a Maria Fischmann.

Maria Fischmann (1868-1931) è la prima laureata in medicina dell’Ateneo Pisano nel 1893. Attraverso il suo esempio, sia nel conseguimento degli studi universitari sia nell’intenso lavoro assistenziale e professionale a favore dell’infanzia e dei poveri, divenne un modello di riferimento nel contrastare gli stereotipi e denunciare le discriminazioni sessiste, favorendo le lotte per la conquista dei diritti e il processo di emancipazione femminile. Oltre al suo impegno pubblico per la diffusione e la conoscenza dei principi di igiene e cura dei bambini e l’incessante partecipazione civile per il raggiungimento della parità, può essere considerata una pioniera dell’ approccio di genere applicato alla medicina. Già con le sue acute e innovative analisi nel corso della formazione accademica, durante tutta la pratica medica ha sempre rivolto l’attenzione ai determinanti sociali delle malattie, denunciando la subordinazione delle donne e l’influenza dei ruoli sociali sulle loro cattive condizioni di salute.

Lei scriveva nella sua tesi:

“lo stato depresso nel quale la donna si trova nella società di oggigiorno… essendo maritata e trovandosi sotto il dominio del marito, ella è sempre in uno stato di inferiorità che la opprime, ella non può difendersi, lottare – le leggi come gli usi sociali le prescrivono di patire e di tacere. L’influenza della disposizione d’animo sul funzionamento dell’intestino non è un’utopia”.

Locandina