Seminario “Sociologia dei vivi e storia dei morti. Pierre Bourdieu e la ricostruzione dei punti di vista” – 14 novembre 2019

Giovedì 14 novembre, alle ore 15.00, presso l’Aula Magna del Dipartimento di scienze politiche, la prof.ssa Mirella Giannini (Università degli Studi di Napoli “Federico II”) terrà il seminario dal titolo “Sociologia dei vivi e storia dei morti. Pierre Bourdieu e la ricostruzione dei punti di vista”.

Ai fini del dibattito che seguirà l’intervento, la relatrice consiglia la lettura dei seguenti testi:

  • Bourdieu, P., Chartier, R. (1988/2010). Le sociologue et l’historien. Préface de R. Chartier. Marseille: Éditions Agone et Raisons d’Agir. Tr. it.: Il sociologo e lo storico, a cura di M. Giannini. Bari: Edizioni Dedalo, 2011.
  • Bourdieu, P. (sous la direction de) (1993). La Misère du monde. Paris: Éditions du Seuil. [In particolare, “Au lecteur”, pp. 7-12; “Comprendre”, pp. 903-940]. Tr. it.: La miseria del mondo. A cura di A. Petrillo e C. Tarantino. Milano – Udine: Mimesis, 2015.
  • Bourdieu, P. (2004). Esquisse pour une auto-analyse. Paris: Éditions Raisons d’Agir. Tr. it.: Questa non è un’autobiografia. Elementi di autoanalisi. Milano: Feltrinelli, 2005.
    Wacquant, L. (2015). Breve genealogia e anatomia del concetto di habitus. ANUAC, 4(2): pp. 67-77.

Ulteriori informazioni sono disponibili sulla pagina “Officina Bourdieu“.

Download della locandina