Bando per l’ammissione al Corso di Alta formazione “Politiche per la sicurezza integrata”

Il corso di Alta Formazione in “Politiche per la sicurezza integrata”, promosso dal nostro Dipartimento (in collaborazione con Regione Toscana, il Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Firenze e il Dipartimento di Scienze sociali, politiche e cognitive dell’Università di Siena) si pone l’obiettivo di rafforzare le competenze specifiche in materia di coordinamento e gestione di tali politiche, promuovendo la trasmissione di competenze teoriche e operative utili alla formazione dele molteplici figure che all’interno degli enti pubblici e privati svolgono funzioni che si intrecciano con il tema della sicurezza, nelle sue diverse declinazioni. Il corso di alta formazione è realizzato in collaborazione con il FISU (Forum Italiano per la Sicurezza Urbana).

Il corso è prioritariamente destinato ai dipendenti degli enti locali della Toscana: per favorire la presenza, la Regione Toscana sostiene il costo della quota di iscrizione di dipendenti di enti locali toscani fino a un massimo di 21 quote. Sul presente bando è favorita la presenza di dipendenti degli enti locali ubicati nei territori provinciali di Pisa, Livorno, Lucca e Massa e Carrara. Oltre alle 21 iscrizioni sostenute da parte della Regione Toscana saranno accettate le iscrizioni da parte di dipendenti di altri enti, di dipendenti di enti locali non toscani, nonché di studenti ordinari (professionisti ed esperti del settore; studenti iscritti ai corsi di laurea afferenti alle Università proponenti) fino a un massimo di 35 posti complessivi.

L’iscrizione avviene esclusivamente tramite l’invio del modulo di iscrizione, in formato pdf, a mezzo posta elettronica all’indirizzo bilancio@sp.unipi.it, unitamente alla copia di un documento d’identità in corso di validità.

Il pagamento della quota di iscrizione dovrà essere effettuato dopo la comunicazione della conferma di iscrizione, non oltre il 25 novembre 2019. Copia pdf del versamento dovrà essere inviata allo stesso indirizzo bilancio@sp.unipi.it.

Download degli allegati:

Bando per la partecipazione al Corso di Alta formazione 2019 “Le nuove sfide dell’impresa sociale: strategie e campi di attività”

Il corso di Alta Formazione in Le nuove sfide dell’impresa sociale: strategie e campi di attività, il cui direttore è il prof. Andrea Borghini, promosso dal Dipartimento di Scienze Politiche con il partenariato di Legacoop ToscanaDipartimento Area Welfare, Coonfcooperative-Federsolidarietà Toscana e AGCI-Solidarietà Toscana, si pone l’obiettivo di offrire un contesto formativo in cui promuovere riflessioni, sia teoriche che pratiche, di fronte ai nuovi scenari normativi ed economico-sociali, caratterizzanti il
mondo delle imprese sociali. .

Il corso è rivolto a:

  • giovani laureati e laureandi interessati al variegato mondo delle imprese sociali;
  • professionisti del settore che desiderano approfondire le loro conoscenze con l’obiettivo di ricoprire ruoli di responsabilità;
  • consulenti che, per ragioni professionali, vogliono aggiornarsi o specializzarsi sulle tematiche oggetto del corso;
  • studenti iscritti ai corsi di laurea afferenti al Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Pisa per i quali il conseguimento del certificato finale, se gli obiettivi formativi del proprio Corso di Studio sono compatibili con i contenuti del Corso di Alta Formazione, può essere utile al riconoscimento di 12 cfu per attività libera.

L’iscrizione avviene esclusivamente tramite l’invio del Modulo d’iscrizione, in formato pdf, a mezzo posta elettronica all’indirizzo bilancio@sp.unipi.it, unitamente alla copia di un documento d’identità in corso di validità. Il pagamento della prima rata della quota di iscrizione, pari a 240 euro, dovrà essere effettuato dopo la comunicazione della conferma di iscrizione, non oltre l’8 marzo 2019, data d’inizio delle lezioni. Ulteriori informazioni riguardo il pagamento sono reperibili nel bando.

Il termine delle iscrizioni è posticipato al 4 marzo.

Download degli allegati: