Il Corecom premia la “Migliore tesi in comunicazione” – Scadenza 30 settembre 2019

Il Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom), nell’ambito dell’assegnazione del riconoscimento di “Comunicatore toscano dell’anno”, bandisce la terza edizione del concorso che premia la “Migliore tesi in comunicazione”.

L’edizione 2019 prevede un riconoscimento di € 4.000 lordi alla tesi di laurea magistrale discussa dal 1 ottobre 2018 fino al 30 settembre 2019, presso una Università della Toscana che si sia contraddistinta nel settore degli studi sulla comunicazione, con particolare riferimento a: comunicazione politica, comunicazione pubblica e istituzionale, media e minori, mass media e cultura digitale.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il 30 settembre 2019. Non fa fede la data di spedizione.

Ulteriori informazioni e bando di concorso sono disponibili al seguente link.

Il Corecom premia la creatività toscana: “Toscana in spot” e “Migliore tesi in comunicazione”

I due bandi di concorso del Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom) dal titolo “Toscana in spot” e “Migliore tesi in comunicazione” verranno presentati durante una conferenza stampa che si svolgerà venerdì 3 agosto alle 12.45, nella sala Barile del Consiglio regionale (Via Cavour 4, Firenze). Interverranno alla conferenza stampa il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani e il presidente del Corecom Toscana, Enzo Brogi.

L’edizione 2018 del concorso “Toscana in spot”, rivolto a videomaker e autori radiofonici della nostra regione, collegandosi al progetto della Regione Toscana “Mai in silenzio”, premierà 3 spot televisivi e 3 spot radiofonici inediti sul tema del contrasto alla violenza di genere per un importo complessivo di 15.000 euro.

Contemporaneamente, il bando “Premio alla migliore tesi di laurea in comunicazione” – II edizione 2018, prevede un riconoscimento di € 4.000 lordi alla tesi di laurea magistrale discussa nell’anno in corso presso una Università della Toscana che si sia contraddistinta nel settore degli studi sulla comunicazione, con particolare riferimento a: comunicazione politica, comunicazione pubblica e istituzionale, media e minori, mass media e cultura digitale.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 30 settembre 2018. Non fa fede la data di spedizione.

Ulteriori informazioni e bandi di concorso sono disponibili al seguente link